Ma quando un linfodrenante?

Un massaggio dolce che ha lo scopo di “aprire” le stazioni linfatiche per consentire il libero fluire della linfa: questo è il drenaggio linfatico. La linfa è un fluido organico composto da una serie di elementi tra cui sali minerali, proteine, acqua, ossigeno; è fondamentale che scorra lungo i canali linfatici, in quanto deve contribuire al nutrimento delle cellule e permettere l’eliminazione delle sostanze di scarto. Il linfodrenaggio non solo asseconda questo viaggio, smuovendo i liquidi presenti nel corpo, ma svolge anche un intervento di “idraulica”, cioè di sblocco dei canali ostruiti. Il sistema circolatorio linfatico è parallelo a quello sanguigno, la linfa fuoriesce dal sangue e sco

La muscolatura contratta: stress ed umore. Come possiamo fare?

È fuori discussione: stress emotivo, ansia e preoccupazioni varie possano drasticamente aumentare la tensione dei muscoli, conducendo nel tempo a rigidità e dolori diffusi, sopratutto a livello di collo e spalle. Nel tempo, questi problemi possono cronicizzarsi e diventare molto fastidiosi, a volte anche invalidanti. Puoi prendere atto della situazione ma spesso questo non basta. i Proverò quindi in questo articolo a spiegarti come capire se è lo stress emotivo la causa dei tuoi dolori muscolari, ma sopratutto ti illustrerò una strategia efficace per risolvere il problema. La manifestazione potrebbe essere la contrattura della bassa schiena o quella dei muscoli cervicali. A cosa è dovuto tut

Stress da rientro lavorativo? Come lo superiamo?

Fino a ieri c’erano il sole, la sveglia lenta, la vita da spiaggia e il tempo dilatato delle giornate di vacanza. Da oggi la sveglia suona all’alba, c’è da timbrare il cartellino al lavoro, il traffico è di nuovo il buongiorno e come prospettiva ci sono i lunghi mesi invernali: se non è stress da rientro post vacanze questo, cosa lo è? Che fare allora per attenuare l’irritabilità e gli sbalzi d’umore repentini? Potrebbe aiutarci seguire queste semplici regole. Proviamo a vederle insieme. Per prima cosa potremmo provare a dormire molto e bene, evitando di passare dalle 8-10 ore di sonno del periodo vacanziero alle 6-7 che ci si concede al rientro. Eventuali problemi di insonnia vanno affronta

Proudly created with Wix.com

  • s-facebook
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now