Sulla filosofia del massaggio Hawaiano

April 12, 2017

Il massaggio hawaiano è una pratica che arriva dalle favolose e ambite isole del Pacifico e che contempla sia aspetti prettamente fisici che, soprattutto, legati ad una sempre migliore percezione di sé.

 

Conosciuto anche con il nome tradizionale di Lomi Lomi Nui, è una pratica di origine antica che veniva utilizzata dai Ka Huna (letteralmente “i custodi del segreto”, ovvero gli sciamani/guaritori hawaiani depositari delle conoscenze) allo scopo di trasformare gli aspetti del corpo e della mente in modo da creare armonia interiore e con il mondo.

 

Secondo l’antica lingua hawaiana Huna significa “segreto”, e rappresenta una filosofia di vita volta alla conoscenza del lato nascosto delle cose e delle persone, e delle leggi che regolano l’Universo.

 

Il Lomi Lomi Nui, eseguito nella sua forma più tradizionale, è quindi molto più di un “semplice massaggio”, ma mira alla guarigione ed a far emergere la consapevolezza del proprio potenziale.

 

Esso si fonda su sette principi:

 

IKE

ovvero la consapevolezza che l’esperienza di vita proviene dai propri desideri, sentimenti, credi, paure, pensieri ed azioni.

 

KALA

significa “libertà” ed afferma che non esistono divisioni fra l’io e il corpo, e nemmeno con le altre persone o con l’Universo. Una conseguenza di questo principio è che la propria creatività ha un potenziale infinito: “Non esiste alcun limite”.

 

ALOHA
significa “amore”, e questo principio si basa sul concetto che “Amare è essere felici dentro”. Secondo la filosofia del Lomi Lomi Nui gli esseri umani esistono grazie all’amore, anche se non sempre se ne rendono conto. Una volta che realizzano questo importante fatto, sono felici di ciò che sono e di quello che saranno. La felicità è la conseguenza principale e diretta dell’amore, non un suo effetto secondario. Tutto funziona al meglio quando questo principio viene interiorizzato, e l’amore è l’unico aspetto etico che previsto dalla Huna.

 

MAKIA
significa “concentrazione” ed esprime il concetto che “L’energia scorre nella direzione in cui l’attenzione è rivolta”. I pensieri, i sentimenti e i desideri che nascono all’interno di una persona sono in grado di portare esattamente in quella direzione e di far accadere le cose.

 

MANAWA
significa “persistenza”, ed assume il significato di “Il momento del potere è adesso”. Questo vuol dire che la persona non deve essere influenzata né dalle esperienze del proprio passato, né dalle sue percezioni del futuro, ma solo ed esclusivamente dal presente. Attraverso il potere che si trova in ogni persona è possibile seminare le basi del proprio futuro, aggiustando il tiro se le proprie percezioni si modificano nel tempo. Secondo questo principio si è liberi nella misura in cui si è coscienti di esserlo: non esiste alcun potere al di fuori della persona, perché la vera energia si trova dentro.

 

MANA
significa “confidenza”, e nella filosofia del Lomi Lomi Nui questo concetto è molto importante perché afferma che “Tutto il potere viene da dentro”. Il potere dell’Universo si esprime in ognuno, perché ogni persona costituisce un canale attivo nel quale il potere viene incanalato. Nessuno può avere potere su un’altra persona o sul destino altrui, a meno che non gliene venga data la facoltà. Secondo il principio del Mana, le scelte che si compiono influenzano direttamente il proprio destino.

 

PONO
significa “saggezza”, “essere positivo”, e questo principio afferma che “L’efficacia è la misura della verità”. Secondo la Huna, in un universo infinito non può esistere una verità assoluta; piuttosto, esistono tante verità quanti sono i livelli individuali di coscienza di sé. Tutti i sistemi sono arbitrari, perciò non esiste un modo “corretto” di comportarsi: ogni persona deve scegliere quale comportamento assumere in base alla propria coscienza.

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

September 26, 2019

June 21, 2019

Please reload

Archivio