Tisana all'arancio e cannella

January 18, 2017

La tisana all'arancia e cannella è una bevanda davvero gustosa che può accompagnare e riscaldare le fredde giornate invernali anche grazie al suo aroma gradevolmente speziato. La cannella è una spezia utilizzata da sempre per aiutare la digestione e ridurre le infiammazioni, i fiori d'arancio sono consigliati proprio per tutte quelle persone che hanno problemi di insonnia e disturbi del sonno di varia tipologia ma anche per tutti coloro che soffrono di ansia e di stress.

 

Vediamo quindi perché introdurre questa tisana nell’alimentazione e quali sono i suoi benefici.

 

L’ottimo contenuto di fibre presente nella cannella (oltre il 50%) è ideale per chi soffre di costipazione. Per questo la tisana risulta un’ottima bevanda da consumare in caso di stipsi, ovviamente, se abbinata ad una dieta sana e ad abitudini alimentari corrette.

 

Un solo cucchiaio da cucina di cannella in polvere contiene tanti antiossidanti quanto un bicchiere colmo di mirtilli. Proprio per questo, bere la tisana con regolarità aiuta il corpo a combattere i radicali liberi, sostanze nemiche dell’organismo che causano l’invecchiamento precoce.

 

E’ ideale anche per chi soffre di dolore alle articolazioni (dovute soprattuto al freddo) e ha bisogno di riscaldarsi in poco tempo. Data la sua azione benefica sulla circolazione, è indicata anche per chi soffre di vene varicose.

 

E' un ottimo stimolante celebrale che rinforza la memoria e la capacità cognitiva.

 

E’ stato dimostrato che l'uso della cannella è ideale per calmare gli impulsi della fame nervosa e quindi rappresentano anche un valido aiuto per chi è a dieta. Aumenta il senso di sazietà tra un pasto e l’altro e riduce le voglie compulsive di consumare cibo spazzatura, che crea non poca dipendenza ed astinenza.

 

Anche chi soffre di ipercolesterolemia può consumare una tazza di tisana con totale tranquillità. Questo infuso infatti è noto per la sua capacità di ridurre il colesterolo cattivo e favorire la disintossicazione dell’organismo.

 

Grazie alle sue proprietà antisettiche, l’infuso si rivela efficace non solo contro batteri e funghi ma anche contro i virus. In particolare, la cannella, è rinomata per la sua azione efficace contro l’Escherichia Coli e la Candida, rispettivamente un batterio e un fungo che provocano non pochi fastidi.

 

E' in grado di regolare il livello di zuccheri nel sangue e proprio per questo è un valido aiuto per tutti coloro che soffrono di diabete ed iperglicemia.

 

Si può assumere sia prima che dopo i pasti. Essa riduce la formazione di gas addominali e il conseguente fastidio durante la giornata.

 

La tisana conferisce una sferzata di energia anche nel periodo successivo ad un’influenza e ai malanni stagionali. E’ ideale anche per tutti coloro che soffrono di stanchezza cronica e spossatezza.

La cannela inoltre è conosciuta anche per essere un ottimo afrodisiaco naturale, alleato delle coppie che vogliono portare in tavola un po’ di passione in più.

 

Ingredienti:

 

250 ml di acqua
1 stecca di cannella (o un cucchiaino di cannella in polvere)
1 fettina di arancia
1 bustina di tè o altro infuso (opzionale)
 

Preparazione:

 

Per fare la tisana occorre far bollire circa 250 ml di acqua e versarla in una tazza contenente la cannella in polvere o la stecca e la fettina di arancia.

 

Lasciare in infusione per circa 10 minuti avendo cura di coprire la tazza con un piattino in modo che non evapori l’aroma.

 

Trascorso questo tempo, si possono rimuovere i pezzettini della stecca di cannella e aggiungere a piacere una bustina di tè.

 

Buona bevuta ed alla prossima.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

September 26, 2019

June 21, 2019

Please reload

Archivio