IL MASSAGGIO SPORTIVO
 

Il massaggio sportivo è in realtà una serie di 5 massaggi differenti finalizzati alla performance atletica, i primi quattro dei quali hanno tempi ridotti, dettati da specifiche condizioni fisiologiche da rispettare.

 

Massaggio pregara 48-24 ore prima (50 minuti circa)

 

Questo tipo di massaggio è superficiale, evita i muscoli strutturali. E' finalizzato al mantenimento del tono muscolare dell'atleta in vista della gara.

 

Massaggio pregara (20 minuti circa)

 

E' il tipo di massaggio più comunemente conosciuto. Dai movimenti velocissimi e superficiali. Riscalda e vascolarizza la muscolatura.

 

Massaggio infragara (20 minuti circa)

 

Questo tipo di massaggio, ancora veloce per evitare raffreddamento e rilassamento muscolare, è caratterizzato da movenze che aiutano il drenaggio linfatico e l'accumulo di sostanze di scarto, dovute al lavoro muscolare in atto.

 

Massaggio postgara (20 minuti circa)

 

Questo è un tipo di massaggio lento e decongestionante. Le tecniche specifiche del massaggio si alternano a stretching di tutti i principali gruppi muscolari.

 

Massaggio postgara 48 ore dopo (50 minuti-1 ora)

 

Il lavoro sull'atleta, in questo frangente, poò essere più profondo e lungo.

Il massaggio è caratterizzato da movimenti decontratturanti che ristabilizzano e defaticano la muscolatura superficiale e profonda dopo l'intenso lavoro dei giorni precedenti.

 

Proudly created with Wix.com

  • s-facebook
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now